Affrancature meccaniche


IL MONDO DELLE ROSSE

Ci passano sotto gli occhi quasi tutti i giorni, ma non le degnamo di uno sguardo se non per vedere la data di spedizione: sono le affrancature meccaniche (A.M. o "rosse") che i grandi utenti usano al posto dei francobolli.

Ma, un tempo, le A.M. contribuivano a rafforzare l'immagine di chi usava il servizio postale. Loghi fantasiosi, messaggi pubblicitari, informazioni utili ai destinatari, tutto trovava posto in queste impronte che potevano avere anche dimensioni ragguardevoli.

Poi la tassa sulla pubblicità, i limiti alle dimensioni delle impronte e l'impiego sempre più diffuso di altre forme di comunicazione hanno segnato un declino nella qualità delle rosse, che sono diventate via via meno appariscenti, riducendo o eliminando del tutto la grafica ed i messaggi pubblicitari per ridursi alla sola ragione sociale del mittente, scritta magari in caratteri anonimi, totalmente diversi dal logo ufficiale.

Collezionista da sempre - specializzato in storia postale di Trieste - ho scoperto le A.M. per caso tanti anni fa. In un lotto 'a perdere' ricevuto da un corrispondente, faceva capolino una cartolina commerciale delle Cooperative Operaie che mi ha immediatamente affascinato per le grandi possibilità che offriva. Eccola:

Trieste-Cartolina Cooperative Operaie 1944

(Nota per gli amici dell'AICAM: questa impronta non soddisfa alcuno dei "Requisiti di Qualità di una Affrancatura Meccanica", ma tant'è ci sono affezionato.)

Con un genuino oggetto postale potevo illustrare un aspetto della vita cittadina altrimenti non documentabile. E' iniziata così la ricerca di altre impronte, con risultati abbastanza scarsi fino al 1983 quando ho conosciuto l'AICAM.

L'Associazione Italiana Collezionisti Affrancature Meccaniche riunisce gli appassionati di questa branca della filatelia. Per maggiori informazioni andate al sito dell'AICAM.

Con il passare degli anni ho raccolto una certa quantità di materiale, con il quale ho preparato un catalogo delle A.M. di Trieste dal 1927 ad oggi.



Cerca nel sito: